I viaggi della Memoria


Auschwitz-Birkenau  anno 2010 - 2012

Le molteplici sensazioni che il viaggio della memoria ha suscitato in noi ci sottolineano come si può facilmente banalizzare questo tema dimenticando che RICORDARE E’ UN DOVERE DI TUTTI.

Vedi il resoconto dell'esperienza



Mauthausen


Viaggio della Memoria -  Mauthausen 11 - 13 aprile 2010

Per non dimenticare

Ancora una volta la Provincia di Roma ha voluto lasciare nei giovani studenti un segno tangibile della Storia.

Dopo Auschwitz, Mauthausen è stata la seconda tappa del Viaggio della Memoria.

Un percorso lungo ed articolato (Mauthausen, Ebensee, Gusen, castello di Atheim), luoghi di sofferenza, di dolore, di morte, ma anche di lotta su cui gli studenti hanno avuto modo di riflettere attraverso le testimonianze di Mario Limentani, di Rosario Militello, di Remo Comanducci e di Vera Shalomon.

Nei tre giorni duecentoquaranta studenti e sessanta docenti provenienti da sessanta scuole della provincia di Roma, insieme, hanno ripercorso e compreso con l’ausilio di Aldo Pavia ed Eugenio Iafrate, rappresentanti dell’ANED, le dinamiche della deportazione e della pianificazione dello sterminio di massa.

Sconcerto, dolore, rabbia sui volti dei ragazzi, ma anche speranza per un futuro migliore.


Vedi la pagina dedicata


Il viaggio della memoriaViaggio della Memoria - Auschwitz 29 - 31 marzo 2009


Il Viaggio della Memoria, promosso dalla Provincia di Roma e rivolto ai docenti e agli studenti delle scuole secondarie del territorio, ha rappresentato un momento significativo per ogni singolo partecipante.

La storia della Shoah e delle persecuzioni naziste è stata oggetto di riflessione nei tre giorni trascorsi tra Cracovia e Auschwitz-Bikenau.
I racconti dei sopravvissuti, Samuel Modiano, Piero Terracina, Shlomo Venezia, hanno accompagnato i nostri passi rendendo più doloroso ma più consapevole il percorso.

Vedi la pagina dedicata

Chiudi finestra