Il laboratorio teatrale dell’ITIS “Cannizzaro” di Colleferro ancora in scena al Vittorio Veneto con la commedia “La furia del banco”

 

 

Per sottolineare il settimo anno consecutivo di attività, il Laboratorio teatrale dell’ITIS “Cannizzaro” di Colleferro ha voluto mettere in scena, il 30 maggio 2009, nella sala-teatro Vittorio Veneto, una commedia in due atti “La furia del banco”.

La scelta non è stata casuale.

In un contesto sociale in cui la “scuola” e in particolar modo tutto il corpo docente sembrano essere relegati ad un ruolo marginale, in una realtà in cui i mass-media menzionano il termine “scuola” solo per sottolinearne gli aspetti negativi e propinano immagini, circolanti su you tube o face book,  che, estrapolate dal loro ambito originario, a volte, assumono significati ambigui, in una realtà in cui si parla di “scuola” solo per ribadire la necessità di tagli sconsiderati, si è voluta rappresentare, attraverso la metaforica “Furia del banco”, l’indignazione di una gran parte di persone che ancora crede fortemente nella valenza educativa e formativa di “questa scuola”.

Finzione e realtà, nel giuoco sottile del teatro, si sono intrecciate sul palcoscenico , generando nel nutrito numero di spettatori che ha assistito alle due rappresentazioni, antimeridiana e serale, ilarità e riflessione.

E’ palese inoltre l’importanza che assume il teatro in momenti particolari di crescita dei ragazzi: si vince la timidezza, si instaurano rapporti sani, si impegna il proprio tempo in modo costruttivo, si potenziano abilità cognitive, ci si diverte e si sorride.

Per questo l’ITIS “Cannizzaro”, anche se con fatica, sostiene con determinazione tale attività.

Nel corso degli anni si sono avvicendati sul palcoscenico alunni diversi per indole e per carattere, ma tutti sono riusciti a superare paure e difficoltà, regalando agli altri il meglio di loro stessi.

Così è stato anche quest’anno. Antenucci Barbara, Baglioni Davide, Bellardini Enrico, Falconi Davide, Fata Elvira, Felici Gabriele, Genito Cristian, Giacomi Elia, Giacomi Manuel, Gizzi Matteo, Maggi Caterina, Marcelli Caterina, Mosetti Francesca, Negrin Leonardo, Platani Alessio, Proia Maruska, Vitale Davide, Vitale Roberto diretti da Maurizio Mosetti, coordinati dalle professoresse Anna Falcone, Angela Patrizia Lunghi, Elisabetta Pinchera  e con la collaborazione di Teresa Giusti, ci hanno regalato momenti di vera emozione e spunti di riflessione.

 

 

Chiudi finestra